Rabac

Passate le vostre vacanze sulle bellissime spiaggie ciotolose e godetevi il vero clima mediterraneo durante le passeggiate serali. Regalate alla vostra famiglia un soggiorno indimenticabile circondati dal mare cristallino.

P1010394

La perla del Quarnero

 Uno tra i primi turisti di Rabac e stato lo scrittore di viaggi Richard Francis Burton, che vi soggiorno gia nel 1876. Dopo questo soggiorno e la visita ad altre localitá costiere nacque il libro 'Coste istriane' nel quale egli descrisse pure le bellezze ed il fascino di Rabac.
A quel tempo Rabac cominciava ad avere le prime ville, delle quali la piu famosa era quella della ricca famiglia dei commercianti fiumani Prohaska di origine ceca. Con il loro nome venne chiamata una delle piu belle zone del posto, mentre la villa e stata distrutta durante la seconda guerra mondiale.
Il primo albergo di Rabac, il 'Quarnero' é stato aperto l'11 giugno del 1889 nella casa della famiglia Viskovic, non lontano dell'odierno atelier 'Orlando'. Questo albergo aveva un paio di camere e nel pianterreno c'era una trattoria.
Ospite consueto dell'albergo era l'ufficiale austriaco Kaiser che piu tardi compro il castello di Dubrova, non lontano di Albona, oggi conosciuto per il Simposio mediterraneo di scultura con il suo parco adiacente.
Le cronache registrano che all'inizio di questo secolo e precisamente nel 1907 Rabaz aveva ospitato l'erede al trono austroungarico, il principe Ferdinando, che fu accolto sulla riva principale.
Gli abitanti di Rabac erano buoni intenditori di pesca, buoni marittimi e proprietari di una decina di velieri che con il tempo sono stati sostituiti dalle motonavi, oppure sono scomparsi durante la seconda guerra mondiale.

Il primo albergo di dimensioni piu grandi e stato costruito al tempo della dominazione italiana, al centro di Rabac, e denominato 'Trieste', oggi 'Primorje'.
Siccome non riusciva ad accontentare il grande interessamento dei turisti, in maggioranza dall'Italia settentrionale comincio a svilupparsi l'affitto camere nelle case private. Una decina di anni piu tardi fu costruito l'albergo 'Dopolavoro' oggi ristorante 'Jadran'.
Il turismo moderno comincio a svilupparsi in Istria ed a Rabac all'inizio degli anni sessanta di questo secolo, quando questa piccola localitá, grazie alle sue bellezze naturali, ottenne il lusinghiero nome 'La perla del Quarnero'. Da allora sono stati costruiti tutti gli alberghi, i villaggi turistici, l'autocampeggio, e moltissime case private.

All'epoca i turisti piu numerosi furono i Tedeschi, gli Austriaci, gli Inglesi e gli Italiani. D'estate,in un giorno Rabac ospitava fino 10 mila turisti, in maggioranza stranieri e alcune migliaia di bagnanti di Labin e dintorni.

Fonte: www.croatia.hr

Spiagge

Bellissime spiagge ciottolose (4 "Bandiere Blu") - ristoranti e bar sulla spiaggia - possibilitá d'affitto dei ombrelli e sdraie direttamente sulla spiaggia.

Bandiere Blu

Rabac, cittadina considerata la Perla della Baia di Quarnero valorizzata da un susseguirsi di spiagge ghiaiose e candide, dalla rigogliosa vegetazione mediterranea e da un mare trasparente e cristallino. Giustifica tale titolo nell'anno 2002 quando le é stato assegnato il prestigioso sigillo ecologico, la "Bandiera Blu". La "Bandiera Blu" é un prestigioso riconoscimento ecologico internazionale, un progetto della Fondazione Europea per l'educazione ambientale (FEE) che promuove azioni di salvaguardia del mare e del litorale in tutta l'Europa ad altre parti del mondo. Ha come obbiettivo l'ottenimento di una maggior sicurezza balneare e miglior servizio di spiaggia. La "Bandiera Blu" é indirizzata unitamente alla protezione dell'ambiente naturale litorale. www.blueflag.org

Sport

Possibilita di praticare sport nei pressi della struttura ricettiva, campi da tennis con possibilita di noleggio dell'attrezzatura, tennis da tavolo, mini golf, centro equitazione, beach volley, custodia bici, imbarcazioni a noleggio, sandoline, pedaline, wind surfing, banana ride, sci nautico, paracadute a mare, l'aqua centro, sentiero per passeggiate e jogging, il percorso ciclistico, free-climbing.

Escursioni da Rabac

Escursioni: Pola, Tour d'Istria, parchi nazionali "I laghi di Plitvice" e "Le isole Brioni", Le Grotte di Postumia - Slovenija, Panorama cruise, Fish picnic con la moto nave all'isola di Cres...

Gastronomia

Il cibo e le bevande sono la corona delle buone vacanze. Rabac deve il suo nome e la sua fama oltre che alla bellezza del suo mare anche alla competenza e all'abilita del personale alberghiero, agli ottimi cuochi e ai piaceri gastronomici basati su cibi della regione. Il pesce gustoso, aragoste, scampi e frutti di mare sono tipici da queste parti, come la cucina casalinga, dove predominano la pasta fatta in casa arricchita con vari ragu di carne, "fuži" o gnocchi alla selvaggina, "krafi" al ragu oppure come dessert, "pasutice"con il baccala, tutte queste bonta sono soltanto una parte della varieta di cibi, ricette tramandate di madre in figlia. La minestra indispensabile di fagioli, misti con un po' di mais e d'orzo, salsicce caserecce o carre di maiale ai quali si aggiungono dei crauti salati é un posto frequente nelle cantine, davanti al caminetto, mentre si gioca a carte durante le fredde serate invernali senza dimenticare i prosciutti, formaggi, pane casereccio e il buon vino. Numerosi ristoranti, oltre ai pasti internazionali offrono specialita casalinghe, molte delle quali sono state gia nominate sopra. Non si possono descrivere i gusti e i profumi che si possono solo assaggiare, un motivo in piú per capire meglio la regione della vostra scelta per le vacanze.

Trova il alloggio privato a Rabac

F1000026_
Dsc06224_
Dsc06398_
Dsc06298_
F1000013_
Kvarner_express_rabac_2_
F1000020_
F1000023_
F1030012
Aqua-park
Aqua-park2
Tranpolin
F1000024_
F1000025_
F1000027_
F1000033_
F1000030_
F1000034_
F1030002_
P1010040_
P1010042_
Kvarner_express_rabac_4_
Kvarner_express_rabac_19_
Zalazak_
F1030011
Capri-sport2